Playlist.

  1. Abuelo
  2. Cap au vert
  3. Mississipeace

Dove e quando.

2008 Treviso
2012 Castelfranco Veneto

La meraviglia della voce…
un fragile clown, un acrobata vocale.

Un gradito ritorno al VivaVoce Festival quello di Bernard Massuir, con lui sul palco l'udito si fa raffinato.
Solo, l'aria furba e malinconica del bimbo che ha messo il dito nella marmellata di chi lo ascolta, questo artista canta a cappella, vocalizza come un canarino virtuoso.

Con la sua voce, apre delle vie lungo le quali conduce il pubblico e ci regala il piacere di scoprire il suo lavoro, il suo universo. Un piccolo gioiello tra immaginari insoliti: clown, attore, cantante, Bernard crea qualcosa tra canzone e melodia, strani effetti sonori e poesia. È uno spirito libero con il fascino di chi non si prende mai troppo sul serio.

Ci presenta la voce in tutte le sue sfaccettature; mescolando suono e potenza, il cantante tritura la lingua e sminuzza le parole, viene e va in incredibili voli al servizio dello humor musicale, dell'ironia, dell'intimismo, del minimalismo, tra improvvisazioni jazz, scherzi con il pubblico, o parodie della musica contemporanea.
Ha creato a New York «Itizzz... some sing», è in tour in tutto il mondo, ha ricevuto il primo premio al Festival "Fira del teatro" di Tarrega in Spagna ed a quello di Agueda in Portogallo.

Un'ora di poliritmia aerea, da gustare…
senza moderazione!
Anime sensibili, vietato astenersi!
Chi verrà, vivrà…

Gallery.