Playlist.

  1. Lullaby of Birdland
  2. When the Saints go marchin' in
  3. Winter

Dove e quando.

2006 Treviso

Nati nel 1997, i Mezzo Sotto sono un sestetto misto a cappella che si rivolge al jazz (alcuni titoli: "Autumn leaves", "Michelle", "Don't get around much anymore", "Embraceable you", "Java Jive", "Lullaby of Birdland", "Route '66"), al pop e alla musica leggera.

Il loro programma prevede l'elaborazione o l'adattamento a cappella di un repertorio strumentale o vocale/strumentale, nel solco della tradizione del canto a cappella "moderno" inaugurato negli anni '60 dal gruppo inglese The Swingle Singers.

Fin dagli inizi i Mezzo Sotto hanno scelto di presentare, accanto a brani di loro produzione, elaborazioni o arrangiamenti propri dei brani proposti, dando in tal modo varietà e originalità ai loro programmi da concerto e caratterizzandosi per un impasto sonoro raffinato particolarmente adatto al tipo di repertorio scelto.

L'attività concertistica dei Mezzo Sotto è di rilievo, diffusa su tutto il territorio nazionale e all'estero, ed ha portato il gruppo ligure a calcare importanti palcoscenici: tra questi, il Blue Note jazz club di Milano e il Louisiana jazz club di Genova, oltre che a cantare in prestigiose manifestazioni.

Sono stati scelti dai Flying Pickets come gruppo spalla per concerti in Italia ed invitati al primo Italian A Cappella Summit (Bologna, 7-9 Giugno 2002) come ospiti al concerto inaugurale.

Nel 2004 sono stati scelti come rappresentanti dell'Italia al Festival Vocale di Neuhaus, Austria, che ha celebrato l'allargamento dell'Unione Europea, mentre nel 2005 hanno cantato al fianco del Real Group nel corso dell'evento Solevoci: ovunque i Mezzo Sotto hanno riscosso ampio successo di pubblico e critica.

Come sintesi del primo quinquennio di attività, nel 2002 i Mezzo Sotto hanno inciso l'album Half Below.

Gallery.